#Problematiche scolastiche #Gestione della classe #Primaria

Il contratto comportamentale in pratica

28/01/2019   Dott.ssa Giulia Guardavilla
Capita spesso che all’interno della classe ci siano alunni con problemi di comportamento che rendono complicata la gestione della classe. Il contratto comportamentale è uno strumento efficace che l’insegnante può utilizzare con gli alunni con problemi comportamentali.

Di seguito riporto due esempi di come si può applicare il contratto comportamentale in presenza di diverse problematiche comportamentali.

Luca è un bambino di seconda elementare che difficilmente porta a termine il lavoro che gli viene assegnato perché si distrae e non sembra essere molto motivato. Le insegnati hanno osservato che quando assegnano due schede, Luca ne completa solitamente solo una. Anche a casa fanno fatica a fargli fare i compiti, tanto che 4 giorni su 5 si presenta a scuola senza averli fatti. L’obiettivo degli insegnanti è aumentare il lavoro sia in classe che a casa.


CONTRATTO

Io sottoscritto Luca e i miei insegnanti facciamo il seguente contratto: ogni volta che farò una delle cose scritte sul contratto potrò scegliere uno dei premi stabiliti.

Guadagno un premio ogni volta che:

  • porto a scuola tutti i compiti;
  • completo almeno due schede di italiano o di matematica.

Posso scegliere un premio fra:

  • sfogliare un libro per 5 minuti;
  • distribuire i quaderni;
  • farmi disegnare una faccina sorridente dalla maestra.

Data

Firme


Sara è una bambina di terza elementare che fa fatica a stare seduta al banco, si alza spesso per buttare qualcosa nel cestino, fare la punta, ecc. e chiede molto spesso di andare in bagno. Le insegnanti hanno osservato che non  sta seduta per più di 10 minuti di seguito e che chiede di andare in bagno in media 4 volte ogni ora. L’obiettivo degli insegnanti è aumentare il tempo in cui Sara sta seduta al banco e diminuire le volte in cui chiede di andare in bagno.


CONTRATTO

Io sottoscritta Sara e i miei insegnanti facciamo il seguente contratto: ogni volta che farò una delle cose scritte sul contratto guadagnerò una stelline che poi potrò scambiare con uno dei premi stabiliti.

Guadagno una stellina ogni volta che:

  • sto seduta per 20 minuti di seguito;
  • chiedo di andare in bagno massimo 2 volte in un’ora.

Posso scambiare le mie stelline con:

  • 7 stelline: io e i miei compagni possiamo fare un gioco che scelgo gli ultimi 5 minuti prima dell’uscita;
  • 5 stelline: posso fare un disegno per 5 minuti;
  • 10 stelline: possiamo stare in cortile 5 minuti in più dopo la mensa.

Data

Firme



28/01/2019   Autore: Dott.ssa Giulia Guardavilla

#Problematiche scolastiche #Gestione della classe #Primaria

© 2018-2019 Appears s.r.l. | P.IVA/C.F. 02315691200 | cookies | privacy / policy | credits